"Museo Laboratorio delle Tradizioni Popolari Pentedattilo"

MuTraP

E-mail Stampa PDF

Il Borgo antico di PentedattiloIl MUTRAP, Museo delle Tradizioni popolari di Pentedattilo, prevede l'installazione nel piccolo borgo antico di Pentedattilo di una "finestra" sul mondo contadino e delle tradizioni popolari, attraverso l'allestimento di una sala espositiva di oggetti tipici e materiali dell'antica tradizione popolare, di pannelli illustrativi nonchè di una postazione informatica e un fondo librario che hanno l'obiettivo di qualificare il Museo come centro studi. Poichè la conformazione topografica ha storicamente vincolato fortemente la dimensione delle abitazioni tipiche di Pentedattilo, rendendo minimi gli spazi disponibili per attività collettive, il Museo si è avvalso di ulteriori spazi in disponibilità dell'Associazione per articolarne l'organizzazione museale, al fine di una migliore fruizione dei contenuti presenti.

Pertanto il Mutrap si articola su più aree (al chiuso e all'aperto), la sede principale è composta di due ambienti, una sala da circa 32 mq (il nucleo abitativo vero e proprio, storicamente ambiente unico vitale, con tinello) che costituisce lo spazio museale espositivo vero e proprio, e una saletta consecutiva sul retro di circa 6 mq (storicamente zona accessoria per lettino o attrezzi) che è stata allestita quale postazione informatica per studi e approfondimenti tematici; per la consultazione libraria è stata appositamente allestita una abitazione contigua, già sede del Geosito, mediante la realizzazione di una parete attrezzata a libreria; infine, a partire dal Museo è predisposto un itinerario naturalistico, immersivo nel paesaggio agrario dietro la Rupe.

Visita il sito del Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari di Roma - Istituto Centrale per la demoetnoantropologia